Recupero del fosforo dai rifiuti

//Recupero del fosforo dai rifiuti

Recupero del fosforo dai rifiuti

La normativa europea sui fertilizzanti è destinata a cambiare presto. La necessità di rivedere la norma è finalizzata, oltre alla definizione di nuovi valori limite per alcuni contaminanti, anche per l’introduzione di nuovi materiali che verranno qualificati come fertilizzanti. Struvite, Biochar e ceneri di combustione saranno derivati dai processi di lavorazione dei rifiuti attraverso processi di recupero come la digestione anaerobica e la pirosili.

La revisione del regolamento n. 1069/2009 e 1107/2009  disponibile a questo link:

http://data.consilium.europa.eu/doc/document/ST-15103-2018-INIT/en/pdf

Ed una analisi delle tecnologie per il recupero del fosforo è dipsonibile qui:

https://phosphorusplatform.eu/images/download/STRUBIAS-Pre-Final-Report-circulated-13-8-18-p1-report.pdf

Ricordiamo che l’operazione di recupero di un fertilizzante a partire da un rifiuto non rientra tra i casi di EoW caso per caso come chiarito dal Ministero dell’Ambiente n. 14430 del 10 settembre 2018.

2019-01-10T12:01:31+00:00 Valutazioni ambientali|